Superstyl

From FountainPen
Jump to: navigation, search

Storia

Una pubblicità del 1940

Nel 1940,[1] in seguito ad una ristilizzazione della linea Luxe la Bayard introdusse il nuovo modello "Superstyl" con linee più affusolate e tondeggianti.

Non è nota una data di terminazione precisa, assumeremo il 1955, ma l'assunzione è totalmente arbitraria, senza alcun riscontro fattuale ed eseguita ai soli fini della gestione della cronologia.

Caratteristiche tecniche

La penna non si caratterizza per specifiche innovazioni tecniche ed è anzi piuttosto ordinaria da questo punto di vista.

Materiali

Il corpo è in celluloide, le finiture in metallo cromato, il pennino in oro a 14 carati.

Sistema di riempimento

Questo modello era dotato di caricamento a levetta.

Versioni

La "Superstyl" era dotata di tre verette sul cappuccio ed una clip a forma di punta di lancia con un motivo di due "V" sovrapposte, realizzata in celluloide di vari colori e con pennino in oro.

La penna venne realizzata in due versioni, la normale, al costo di 200 franchi, e la versione per signora, al costo di 130, entrambe potevano essere abbinate ad una matita meccanica, per un costo rispettivo di 255 o 185 franchi.

Colori

Non è nota una precisa lista di colori.

Pennini

I pennini sono in oro a 18 carati, riportano il logo di due pennini incrociati a modo di scudo e le iniziali P e F ed hanno il foro di areazione a forma di cuore.

Dimensioni

Versione Lunghezza Altre dimensioni / Descrizione
 ? XX" ? XX il corpo, XX il cappuccio

Cronologia

Anno Avvenimento
1940 l'azienda introduce le Superstyl
1949 l'azienda introduce le Superstyl in una nuova versione

Riferimenti esterni

  • [1] Pagina su un sito dismesso sulle stilografiche francesi
  • [2] Pagina su un sito dismesso di un rivenditore

Note

  1. la pubblicità di fianco è dell'aprile, e concorda con quanto affermato nelle fonti citate nei riferimenti.

Materiale disponibile