Mentmore

Da FountainPen.
(Reindirizzamento da Mentmore)

Mentmore
Modelli ed altro
Pubblicità marca
Foto marca
Foglietti istruzioni
Brevetti

La Mentmore venne fondata come Mentmore Manufacturing Company nel 1919 a Londra, e deve il suo nome alla locazione della sua prima sede, in Mentmore Terrace, Hackney, Londra. La produzione iniziale era di modelli con caricamento automatico (?) e pennini placcati in oro.

All'incirca nel 1925 venne introdotto il marchio Platignum;[1] in questo periodo infatti pare ci sia stata una sorta di riorganizzazione dell'azienda. Pare che l'intenzione fosse quella di usare il nome Platinum, ma che questo non fosse registrabile come marchio trattandosi del nome di un metallo, pertanto il nome venne leggermente modificato e venne creata la Platignum Pen Company che iniziò a commercializzare direttamente penne con marchio Platignum, concentrandosi sulla produzione di fascia bassa rispetto alle penne distribuite con il marchio principale.

Sempre relativamente al 1925 viene riportata la creazione di un gruppo pennino intercambiabile, e la produzione di penne con parti in plastica realizzata con iniezione a stampo, due fatti che porrebbero l'azienda all'avanguardia su entrambe le invenzioni. Mentre per la prima affermazione esiste un brevetto del 1924 (nº GB-237472) che ne supporta la veridicità, per la seconda non vi sono evidenze certe ma in una pubblicità del 1949 per una sussidiaria dedicata alla produzioni di parti in plastica ad iniezione, si proclama una esperienza più che ventennale nel campo.

Per un certo periodo i due marchi sono stati prodotti insieme, la Mentmore venne trasformata in società per azioni nel 1930. Non è chiara la situazione, c'è chi riporta che il marchio Mentmore sia stato progressivamente sostituito da Platignum, ma dalla fine degli anni '30 agli anni '50 esiste una ampia produzione di penne con questo marchio e riferimento esplicito nelle pubblicità alla "Mentmore Manufacturing Company". Inoltre un brevetto del 1936 (nº GB-457212) riporta esplicitamente il nome di "Spot Pen Company" come nuovo nome della Mentmore Manufacturing Company. Il nome "Spot Pen" compare comunque anche in una pubblicità della British Industries Fair del 1929 mantenendo comunque um riferimento all'azienda come "Mentmore Manufacturing Company". L'associazione con la produzione di penne Platignum è comunque stabilita almeno fino al 1951.[2]

Intorno al 1939-1941 (?) venne prodotto il modello Mentmore Paramount, una imitazione della Hundred Year della Waterman, si trattava anche in questo caso di una penna in resina plastica con caricamento a levetta, e dotata di un fondello decorativo in plastica trasparente analogo a quello usato della Waterman. La penna però era di linee più affusolate. Un'altra imitazione di penna famosa è la Mentmore 46, penna a pennino coperto con caricamento a pulsante di fondo, che si ispira chiaramente alla Parker 51.

Oggi esistono come marchi indipendenti sia Mentmore che Platignum.

Riferimenti esterni

  • [1] la storia dell'azienda, ripresa dal vecchio sito ufficiale dell'azienda.
  • [2] i dati dell'azienda sul sito Grace Guide.
  • [3] brevi cenni storici e qualche foto e nome di modello.
  • [4] discussione con alcuni dati storici.

Note

  1. questa data, come le altre di cui non si è indicato un preciso riferimento, derivano dalla pagine dedicata all'azienda nel sito Grace Guide riportato nei riferimenti.
  2. grazie a questa pubblicità.