Touch Down

From FountainPen
Revision as of 20:21, 1 September 2019 by Piccardi (talk | contribs) (Creata pagina con "<noinclude>{{ReferBox|Filling systems}}</noinclude>The loading system called ''Touch Down'' by the company itself was introduced by Sheaffer in 1949 for the Touchdown|ho...")
Jump to: navigation, search
Filling systems

The loading system called Touch Down by the company itself was introduced by Sheaffer in 1949 for the homonymous models, and is nothing more than a more sophisticated reworking, carried out after twenty-five years (patent nº US-2610612), of the Chilton pneumatic filler system (whose patent, nº US-1528379, is mentioned explicitly). In fact, the operating principle is essentially identical, what changes is the way in which the pneumatic compression of the rubber sac inside the pen is carried out.

Anche in questo caso si ha un fondello svitabile che è agganciato ad un cilindro metallico che scorre ermeticamente grazie ad una guarnizione lungo il corpo della penna, il meccanismo è però molto più complesso per evitare l'uso del foro di areazione sul fondo della penna e consentire la compressione soltanto spingendo verso il basso il tubo ancorato al fondello una volta che lo si è estratto.

In questo caso la compressione avviene facendo passare l'aria nell'intercapedine attraverso non un foro sulla punta del cappuccio ma delle brevi scanalatura laterali alla due estremità del tubo interno. In fase di apertura le scanalature sul fondo consentono l'espansione del sacchetto, chiudendo il pistone lo scorrimento è a tenuta e l'aria interna comprime il sacchetto, a fondo corso le altre scanalature permettono all'aria di fuoriuscire e l'espansione del sacchetto carica l'inchiostro.

Brevetti correlati

  • Brevetto n° US-1607048, del 1926-11-16, richiesto il 1925-07-18, di Edward Bergquist, Unbranded. Sistema di caricamento.