Difference between revisions of "Parker 19"

From FountainPen
Jump to: navigation, search
(Storia)
(Sistema di riempimento)
(2 intermediate revisions by the same user not shown)
Line 3: Line 3:
  
 
Nell’immensa produzione [[Parker]] di strumenti di scrittura, il modello 19 spicca per la brevità del periodo di produzione: solo fra il 1961 ed il 1963.[[File:Parker-19-Verde-Capped.jpg|thumb|]]
 
Nell’immensa produzione [[Parker]] di strumenti di scrittura, il modello 19 spicca per la brevità del periodo di produzione: solo fra il 1961 ed il 1963.[[File:Parker-19-Verde-Capped.jpg|thumb|]]
Si tratta d'una delle prime stilografiche del colosso statunitense prodotte per il caricamento a cartuccia, sviluppato dalla celeberrima (anche se non ancora, a quel tempo) [[Parker 45]], che precedette la 19 solo d'un anno e che è forse il modello di stilografica prodotto in maggior quantità e per più lungo tempo nella storia (ben 47 anni, per decine di milioni d’esemplari prodotti e venduti).[[File:Parker-19-Verde-Inscr.jpg|thumb|L'incisione alla base del cappuccio]]
+
Si tratta d'una delle prime stilografiche del colosso statunitense prodotte per il caricamento a cartuccia, sviluppato per la celeberrima (anche se non ancora, a quel tempo) [[Parker 45]], che precedette la 19 solo d'un anno e che è forse il modello di stilografica prodotto in maggior quantità e per più lungo tempo nella storia (ben 47 anni, per decine di milioni d’esemplari prodotti e venduti).[[File:Parker-19-Verde-Inscr.jpg|thumb|L'incisione alla base del cappuccio]]
 
Le analogie con il modello 45 sono davvero molte, tanto da far spesso confondere la [[Parker 19]] con la più illustre progenitrice. Dimensioni e forme sono in effetti identiche (i cappucci sono intercambiabili ed il cappuccio della 19 precedette quello in plastica della [[Parker 45]] Arrow), così come la clip. Ma nel primo anno di produzione la 19 non era dotata del pratico collarino avvitato alla sezione, che conteneva il gruppo pennino - alimentatore e che consentiva uno smontaggio molto pratico e senza rischi. Questo elemento verrà aggiunto alla [[Parker 19]] solo a partire dal 1962. In precedenza, pennino ed alimentatore, identici a quelli della [[Parker 45]], erano inseriti nella sezione.
 
Le analogie con il modello 45 sono davvero molte, tanto da far spesso confondere la [[Parker 19]] con la più illustre progenitrice. Dimensioni e forme sono in effetti identiche (i cappucci sono intercambiabili ed il cappuccio della 19 precedette quello in plastica della [[Parker 45]] Arrow), così come la clip. Ma nel primo anno di produzione la 19 non era dotata del pratico collarino avvitato alla sezione, che conteneva il gruppo pennino - alimentatore e che consentiva uno smontaggio molto pratico e senza rischi. Questo elemento verrà aggiunto alla [[Parker 19]] solo a partire dal 1962. In precedenza, pennino ed alimentatore, identici a quelli della [[Parker 45]], erano inseriti nella sezione.
 
Il fondo del corpo della [[Parker 19]] è caratterizzato da un foro, completamente assente nella 45. Manca anche l'anello metallico alla base della sezione, che nella 45 fungeva da riscontro per il cappuccio.[[File:Parker-19-Verde-Back.jpg|thumb|Il foro alla sommità del fusto, caratteristico della Parker 19]]
 
Il fondo del corpo della [[Parker 19]] è caratterizzato da un foro, completamente assente nella 45. Manca anche l'anello metallico alla base della sezione, che nella 45 fungeva da riscontro per il cappuccio.[[File:Parker-19-Verde-Back.jpg|thumb|Il foro alla sommità del fusto, caratteristico della Parker 19]]
 
Venduta a 2,98 dollari, naturalmente la [[Parker 19]] era rivolta agli studenti, ma la concorrenza a soli 3,95 dollari del modello 45 ne abbreviò la vita oltre le previsioni iniziali.
 
Venduta a 2,98 dollari, naturalmente la [[Parker 19]] era rivolta agli studenti, ma la concorrenza a soli 3,95 dollari del modello 45 ne abbreviò la vita oltre le previsioni iniziali.
 +
 
Oggi la [[Parker 19]], seppur non rarissima, è uno dei modelli [[Parker]] meno comuni.
 
Oggi la [[Parker 19]], seppur non rarissima, è uno dei modelli [[Parker]] meno comuni.
  
Line 16: Line 17:
  
 
===Sistema di riempimento===
 
===Sistema di riempimento===
Nata poco dopo la [[Parker 45]], la prima stilografica del celeberrimo marchio statunitense ad essere alimentata anche a cartuccia, anche la [[Parker 19]] era destinata all'alimentazione a cartuccia.
+
Nata poco dopo la [[Parker 45]], la prima stilografica del celeberrimo marchio statunitense ad essere alimentata anche a cartuccia, anche la [[Parker 19]] era destinata allo stesso tipo d'alimentazione, ma poteva anche accogliere un converter [[Parker]].
  
 
==Versioni==
 
==Versioni==

Revision as of 22:19, 14 February 2020

Una Parker 19

Storia

Nell’immensa produzione Parker di strumenti di scrittura, il modello 19 spicca per la brevità del periodo di produzione: solo fra il 1961 ed il 1963.
Parker-19-Verde-Capped.jpg
Si tratta d'una delle prime stilografiche del colosso statunitense prodotte per il caricamento a cartuccia, sviluppato per la celeberrima (anche se non ancora, a quel tempo) Parker 45, che precedette la 19 solo d'un anno e che è forse il modello di stilografica prodotto in maggior quantità e per più lungo tempo nella storia (ben 47 anni, per decine di milioni d’esemplari prodotti e venduti).
L'incisione alla base del cappuccio

Le analogie con il modello 45 sono davvero molte, tanto da far spesso confondere la Parker 19 con la più illustre progenitrice. Dimensioni e forme sono in effetti identiche (i cappucci sono intercambiabili ed il cappuccio della 19 precedette quello in plastica della Parker 45 Arrow), così come la clip. Ma nel primo anno di produzione la 19 non era dotata del pratico collarino avvitato alla sezione, che conteneva il gruppo pennino - alimentatore e che consentiva uno smontaggio molto pratico e senza rischi. Questo elemento verrà aggiunto alla Parker 19 solo a partire dal 1962. In precedenza, pennino ed alimentatore, identici a quelli della Parker 45, erano inseriti nella sezione.

Il fondo del corpo della Parker 19 è caratterizzato da un foro, completamente assente nella 45. Manca anche l'anello metallico alla base della sezione, che nella 45 fungeva da riscontro per il cappuccio.
Il foro alla sommità del fusto, caratteristico della Parker 19

Venduta a 2,98 dollari, naturalmente la Parker 19 era rivolta agli studenti, ma la concorrenza a soli 3,95 dollari del modello 45 ne abbreviò la vita oltre le previsioni iniziali.

Oggi la Parker 19, seppur non rarissima, è uno dei modelli Parker meno comuni.

Caratteristiche tecniche

Materiali

Cappuccio, sezione e fusto della Parker 19 erano realizzati in plastica ad iniezione, così come l'alimentatore. Il pennino e la clip erano in acciaio dorato, così come il tassello a vite per il fissaggio di quest'ultima.

Sistema di riempimento

Nata poco dopo la Parker 45, la prima stilografica del celeberrimo marchio statunitense ad essere alimentata anche a cartuccia, anche la Parker 19 era destinata allo stesso tipo d'alimentazione, ma poteva anche accogliere un converter Parker.

Versioni

Sono conosciute due versioni: la prima, prodotta solo fino al 1962, prevedeva il semplice inserimento nella sezione del gruppo pennino - alimentatore. Nella versione successiva venne prevista una soluzione del tutto analoga a quella concepita per la Parker 45, con un collarino che raccoglieva il gruppo pennino - alimentatore, consentendo d'inserirli nella sezione mediante avvitamento.
I componenti di una Parker 19 prima serie

Colori

La Parker 19 venne offerta nei colori seguenti: nero, rosso, verde, blu scuro, azzurro e grigio. Le finiture, così come il pennino, potevano essere dorate oppure in acciaio.

Pennini

Il pennino, di dimensioni e forme identiche a quello della Parker 45, era in acciaio, eventualmente dorato per la versione corrispondente.

Misure

Nella tabella seguente sono riportate le misure relative alla diverse varianti del modello, sia per quanto riguarda le lunghezze che il peso. I diametri per fusto e cappuccio sono misurati sul loro valore massimo, la sezione invece sul punto di presa, ed il diametro è quindi una indicazione approssimata. I pesi sono a penna scarica (o senza cartucce).

Versione Lunghezza Altre Misure: lunghezze, diametri, pesi
Nome 5" ? come è fatta

Cronologia

Anno Avvenimento
1961 l'azienda introduce le Parker 19
1962 l'azienda introduce la seconda versione della 19
1963 l'azienda dismette le Parker 19

Riferimenti esterni

  • nessuno per ora

Note

Materiale disponibile