Pull filler

From FountainPen
Revision as of 21:41, 27 August 2019 by Piccardi (talk | contribs)
(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
Jump to: navigation, search
Sistemi di caricamento

Il pull filler, chiamato anche collar filler, è un sistema di caricamento che viene fatto risalire intorno al 1906 (il brevetto è il nº US-804847 richiesto nel 1905), quando la Holland, allora ancora uno dei più importanti produttori di stilografiche, introdusse un modello che lo utilizzava.

Schema di una penna con collar filler

Il sistema, chiaramente influenzato dal crescent filler di cui costituisce in sostanza una alternativa, prevede la presenza di una barretta di metallo che copre una metà circa del diametro del corpo della penna, collegata internamente ad una barra di pressione posta sulla faccia opposta del serbatoio di gomma interno.

Tirando la barretta (chiamata collar, da cui l'altro nome del sistema) si comprime il serbatoio in gomma e si consente così il caricamento della penna. Come si può facilmente intuire il meccanismo è sostanzialmente analogo al crescent filler, con il vantaggio di sporgere meno dal fianco della penna, resta comunque non troppo gradevole sul piano estetico.

Brevetti correlati