Difference between revisions of "Blind cap"

From FountainPen
Jump to navigation Jump to search
(Creata pagina con "thumb|Un copri-fondello di uno stantuffo Si usa il termine ''copri-fondello'' o ''tappo posteriore'' (per gli anglosassoni ''blind cap'',...")
 
 
Line 7: Line 7:
 
Nel caso del caricamento a [[pulsante di fondo]], una funzione aggiuntiva del copri-fondello, pubblicizzata dalla [[Parker]] che adottò per prima questo caricamento, è la protezione dalla fuoriuscita di inchiostro in caso di rottura del serbatoio di gomma, come vantaggio sul [[caricamento a levetta]], che all'epoca era la principale alternativa.
 
Nel caso del caricamento a [[pulsante di fondo]], una funzione aggiuntiva del copri-fondello, pubblicizzata dalla [[Parker]] che adottò per prima questo caricamento, è la protezione dalla fuoriuscita di inchiostro in caso di rottura del serbatoio di gomma, come vantaggio sul [[caricamento a levetta]], che all'epoca era la principale alternativa.
  
In genere un ''blind cap'' è realizzato nello stesso materiale della penna, ma esistono casi, come la [[Duofold]] in cui l'uso di un colore diverso (nel caso nero contro il rosso del corpo) diventa un elemento distintivo). Normalmente non riporta decorazioni, anche se può essere lavorato con zigrinature per facilitarne la presa. In tutti i casi noti viene utilizzato con chiusura a vite.  
+
In genere un ''blind cap'' è realizzato nello stesso materiale della penna, ma esistono casi, come la [[Duofold]], in cui l'uso di un colore diverso (nel caso nero contro il rosso del corpo) diventa un elemento distintivo anche sul piano estetico. Normalmente non riporta decorazioni, anche se può essere lavorato con zigrinature per facilitarne la presa. In tutti i casi noti viene realizzato con chiusura a vite.  
  
 
[[Category:Vocabolario]]
 
[[Category:Vocabolario]]

Latest revision as of 16:02, 16 December 2017

Un copri-fondello di uno stantuffo

Si usa il termine copri-fondello o tappo posteriore (per gli anglosassoni blind cap, letteralmente tappo cieco) per indicare il tappino tipico di tutte le penne con caricamento a pulsante di fondo o affini, che richiedono l'accesso ad un meccanismo posto sul fondo della penna per azionare il caricamento, usato prevalentemente a scopo protettivo per evitare un utilizzo accidentale dello stesso.

Si trova però anche su varie penne con caricamento a stantuffo (solitamente di fascia bassa), dove non è strettamente necessario a questa funzione (presumibilmente per motivi di maggiore economicità realizzativa rispetto ad un fondello direttamente integrato col meccanismo).

Nel caso del caricamento a pulsante di fondo, una funzione aggiuntiva del copri-fondello, pubblicizzata dalla Parker che adottò per prima questo caricamento, è la protezione dalla fuoriuscita di inchiostro in caso di rottura del serbatoio di gomma, come vantaggio sul caricamento a levetta, che all'epoca era la principale alternativa.

In genere un blind cap è realizzato nello stesso materiale della penna, ma esistono casi, come la Duofold, in cui l'uso di un colore diverso (nel caso nero contro il rosso del corpo) diventa un elemento distintivo anche sul piano estetico. Normalmente non riporta decorazioni, anche se può essere lavorato con zigrinature per facilitarne la presa. In tutti i casi noti viene realizzato con chiusura a vite.