Tip-dip

From FountainPen
Jump to: navigation, search
Penna con il Tip-dip.

Nel 1953, circa un anno dopo aver introdotto le Snorkel Pen con il nuovo e sofisticato sistema di caricamento snorkel, la Sheaffer introdusse, per coprire anche la fascia più economica, il cosiddetto Tip-dip. Si tratta di un sistema di caricamento più semplice che continua a consentire di caricare una penna senza doverne immergere la sezione nell'inchiostro, ma nel caso soltanto la punta del pennino (caratteristica da cui il nome deriva) fino all'altezza di un opportuno canale usato per l'aspirazione ricavato al centro dell'alimentatore.

Riferimenti

Brevetti correlati

Pubblicità